In HIM we Trust

HIM: il catalogo dei primi album pubblicato in digitale negli U.S. tramite THE END RECORDS

6 Marzo, 2014

I primi album dei “love” metallers finlandesi HIM sono stati pubblicati recentemente in digitale tramite The End Records, con le varie versioni deluxe che usciranno quest’estate. Gli album che sono stati rilasciati sono quello di debutto della band del 1997 “Greatest Love Songs Vol. 666”, l’album uscito nel 1999 “Razorblade Romance”, quello del 2001 “Deep Shadows And Brilliant Highlights” e quello del 2003 “Love Metal”. Sempre su iTunes è disponibile “XX – Two Decades Of Love Metal”.

Gli HIM sono una band attiva da 23 anni, che ad oggi ha rilasciato otto album, dei quali il loro quinto LP, “Dark Light”, ha vinto il disco d’oro da parte della RIAA (Recording Industry Association Of America), facendo di loro la prima rock band finlandese a ricevere un disco d’oro negli Stati Uniti. Hanno ricevuto cinque dischi di platino in Finlandia, con “Razorblade Romance” hanno ricevuto il doppio disco di platino in Finlandia e il platino in Germania.

“Ci sentiamo davvero fortunati che la nostra figliolanza sonora abbia avuto una nuova vita negli U.S. grazie a The End Records, la casa discografica di molti dei nostri idoli musicali, sia vecchi che nuovi.” Ha dichiarato il frontman degli HIM Ville Valo in un’intervista.

“Nei mesi passati, i famigerati archivi del ‘Love Metal’ sono stati ampliamente setacciati da noi alla ricerca di rare, esclusive e decisamente spaventose pepite per donarvi un’esperienza irripetibile nella malinconia finlandese, perciò consideratevi avvertiti …”

In una recente intervista per l’australiano TheMusic.com.au, Valo ha raccontato il perchè la band ha deciso di chiamare la propria musica “love metal”. “Era per testare il senso dell’umorismo dei metallari, e dei fans del rock,” ha detto. “Alcune persone lo prendono troppo seriamente. Dovrebbero sedersi per un po’ e bere una tazza di te e rilassarsi.”

Ville ha riconosciuto che “love metal” è un’etichetta ridicola, ma non più di quanto non lo sia qualsiasi cosa usata per descrivere i generi musicali.

“Prendi il tuo lavoro seriamente, ma non prendere te stesso sul serio,” ha detto.

“C’era tutta questa cosa quando siamo partiti, dove la gente non riusciva a capire in quale scatola metterci, dove ci collocavamo nella scena … Ma sono cresciuto con i VENOM, che hanno più o meno inventato il black metal, e i MOTÖRHEAD e le prime fasi dello speed metal. Questi sono tutti tipi di termini ridicoli per la musica, veramente, così noi volevamo il nostro piccolo termine ridicolo. Qualcosa che significasse che avremmo potuto dire che eravamo qualcosa d’altro rispetto ad una band goth o una band metal o qualsiasi altra cosa. Perché noi abbiamo molte influenze da tutto il mondo.”

L’ultimo album degli HIM, “Tears On Tape”, ha venduto 20.000 copie negli Stati Uniti durante prima settimana dopo la sua uscita debuttando alla 15 posizione nella classifica Billboard 200.

L’album precedente della band, quello del 2010 “Screamworks: Love In Theory And Practice”, ha debuttato con 26.000 copie piazzandosi alla posizione 25.

L’album degli HIM del 2007, “Venus Doom”, ha registrato nella prima settimana un bottino di 38.000 copie entrando in classifica alla posizione 12.

“Tears On Tape” è stato rilasciato il 30 aprile 2013 tramite Razor & Tie nel Nord America e il 29 aprile 2013 tramite DoubleCross (Cooking Vinyl specializzata nel genere rock) nel Regno Unito e in Irlanda. L’ottavo album ufficiale di “love metal” è stato registrato nei Finnvox Studios di Helsinki con il produttore di vecchia data Hiili Hiilesmaa (APOCALYPTICA, AMORPHIS, MOONSPELL) ed è stato mixato a Londra, Inghilterra da Tim Palmer, che ha precedentemente diretto l’album del 2005 “Dark Light” e quello del 2007 “Venus Doom”.

L’attuale lineup degli HIM comprende Ville Valo (voce), Mikko “Linde” Lindström (chitarra), Mikko “Migé” Paananen (basso), Janne “Burton” Puurtinen (tastiere), e Mika “Gas” Karppinen (batteria).

Per maggiori informazioni:

http://www.blabbermouth.net/news/him-early-catalog-digitally-reissued-in-u-s-via-the-end-records/#CYguJE9X14zxATrK.99

heart

Traduzione italiana a cura di Katia Arduini  

 Fonte
“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo che telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

 

Posted by H_T

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...